lunedì 30 luglio 2007

Ciao papà


Ciao papà

Lunedì 23 Luglio 2007 alle ore 4.30 nella nostra casa è scomparso mio papà Roberto.
Dopo una sofferenza che ha segnato anche tutti noi ci ha lasciato un marito e un padre che non potremo mai dimenticare. Sono tanti i ricordi che affiorano in questi giorni, dall'infanzia fino a queste tragiche settimane. E la dimostrazione di affetto arrivata attraverso la visita di centinaia di persone a casa e al funerale ci ha convinto che nostro padre aveva seminato bene nella sua vita. Tutti ricordano di lui la schiettezza e la sua vitalità nel lavoro e in tutte le cose in cui decideva di impegnarsi.
Spero di essere all'altezza dei tuoi insegnamenti.
Ciao papà.
Tuo figlio Angelo.

1 commento:

Alberto Lazzaroni ha detto...

Caro Roberto,

è passato un mese. Un mese senza di te. Mi sei mancato e mi mancherai sempre. Ricordo di te tante belle occasioni in cui non hai mai mancato di insegnarmi qualcosa. Di te ricorderò sempre l'esempio di persona attiva e attenta a ciò che ti circondava ogni giorno. E' bello ricordarti, è bello pensarti, è bello sapere che ancora ci sei. Orsola, Stefano e Angelo portano avanti il tuo pensiero, il tuo modo di interpretare la vita. Ti ricordo durante una domenica di raccolta ferro,vetro,carta per l'Oratorio. Ti ricordo una domenica mattina in visita ai Tuoi cari al cimitero. Ti ricordo il giorno delle nozze del Tuo Angelo. Ti ricordo impegnato ad ordinare la tua siepe, ti voglio ricordare così. Grazie di esserci stato, grazie di esserci ancora.

A presto, Alberto