giovedì 31 gennaio 2008

Risultati elezioni Primarie 27/01/2008







Domenica 27 gennaio dalle ore 9 fino alle 18 tutti i rovatesi che hanno deciso di aderire al Partito Democratico hanno avuto la possibilità di eleggere i componenti del direttivo che reggerà le sorti del nuovo partito a Rovato nell'immediato futuro.
L'assemblea dei presenti ha deliberato di accettare la proposta formalizzata dal sottoscritto di eleggere 9 candidate donna e quindi 9 candidati uomini (per il rispetto della parità di genere, regola fissa per ogni elezione nel PD) nel coordinamento locale.

Si eleggevano anche i candidati per il collegio 30 da inviare all'assemblea provinciale. Eletti che si aggiungeranno ai componenti designati con le primarie di Ottobre (si è deciso infatti che gli eletti nell'assemblea costituente nazionale e regionale costituissero una parte dell'assemble provinciale). Per questa votazione come PD Rovato abbiamo sostenuto i rovatesi Giovanni Buizza e MariaTeresa Berardi.

Ecco i risultati.

DIRETTIVO DI CIRCOLO: gli eletti sono i seguenti (con tra parentesi il numero di preferenze)












Ad essi vanno aggiunti i consiglieri comunali aderenti al PD che sono, da statuto, membri di diritto: Claudio Vaccarezza, Emanuela Bersini, MariaTeresa Berardi, Gianfranco Serra e il sottoscritto.


INTEGRAZIONE ASSEMBLEA PROVINCIALE (esito votazioni a Rovato):




I due candidati rovatesi Resi Berardi e Giovanni Buizza sono risultati eletti ed affiancheranno Mara Bergomi eletta con le Primarie del 14 Ottobre scorso.
Entro il mese di Febbraio 2008 il direttivo di circolo dovrà eleggere il primo segretario del PD rovatese.
Il PD di Rovato ha anche una casella di posta: pdrovato@bresciaonline.it

2 commenti:

Alessandro ha detto...

Ad elezione conclusa del Vostro segretario caldeggerei, come veniva fatto almento fino agli inizi del 1992, che si creasse un'occasione per un reciproco confronto politico su rovato e le prospettive future. A tal fine FI ha in corso di definizione una apposita commissione che avrà il compito di intrattenere i rapporti con tutti i partiti politici rovatesi. E' utile confrontarsi per tempo e non solo in occasione di campagne elettorali e questo non può che riempire un vuoto che purtroppo dura da troppo tempo. In attesa di un cenno di risposta colgo l'occasione per augurarVi buon lavoro.
Alessandro Conter

Angelo Bergomi ha detto...

Sig. Conter, personalmente sono sempre stato disponibile al confronto convinto che le chiusure preconcette sono sempre sbagliate.
Per le stesse identiche motivazioni ritenni sbagliata la rinuncia di Rovato delle Libertà a non accettare il confronto pubblico in occasione della campagna elettorale 2007 semplicemente perchè venne negata un'occasione di confronto ai Rovatesi. Stesso discorso per la mancata presenza ai consigli comunali e alle commissioni. Ma tant'è, ogni forza politica agisce come ritiene più opportuno. Prendo atto di questo cambiamento di rotta e di questa disponibilità al confronto rispetto a cui sono personalmente disponibile.
Chiaramente da semplice componente del direttivo del PD non mi permetto di far passare il mio parere personale come la posizione ufficiale del partito: non ho alcuna legittimazione a farlo.
La sede per prendere queste e altre decisioni sostanziali è il direttivo del Partito Democratico. Direttivo che, come lei ricordava, è chiamato a nominare a brevissimo termine con un suo primo atto il primo segretario/coordinatore del Partito Democratico a Rovato.
Rimandando quindi a insediamento avvenuto del segretario decisioni in tal senso colgo l'occasione per contraccambiare l'augurio di un buon lavoro.